Come Fissare il Bidet al Pavimento

Come fissare il bidet al pavimento? Durante la ristrutturazione di un bagno, se si è scelto di installare dei sanitari classici e non sospesi, può essere utile imparare come fissare il bidet al pavimento. Si tratta di un’operazione non particolarmente complessa, se si è dotati della strumentazione adatta e di una buona dose di manualità.

Ovviamente la prima operazione da compiere è quella della scelta del bidet (normalmente i sanitari del bagno vengono scelti insieme, in modo da appartenere a una singola linea a livello stilistico): i modelli disponibili sul mercato sono davvero numerosi, molto diversi per costo e per estetica (non bisogna pensare vi siano solo i classici sanitari bianchi, perché ormai esistono sanitari colorati caratterizzati anche da forme molto particolari).

Come fissare il bidet al pavimento: scegliere la posizione

Normalmente (se lo spazio e gli scarichi a disposizione lo consentono) il bidet viene installato accanto al water, per una questione di comodità. Quindi nel momento di progettare la ristrutturazione del bagno è utile determinare la posizione dei due sanitari, in modo che ci sia lo spazio sufficiente per entrambi e per muoversi liberamente.

Un  altro fattore cui è necessario porre attenzione è che la parete e il pavimento su cui si intende installare il bidet siano perpendicolari fra di loro: in caso contrario l’installazione potrebbe causare qualche problema e in particolare gli scarichi potrebbero non funzionare al meglio.

Ovviamente per l’installazione del bidet sono necessari tutta una serie di tubi, fascette e rubinetti (proprio come un comune lavandino infatti il bidet ha bisogno di tubature per l’acqua fredda e calda e di uno scarico). Normalmente i produttori di sanitari forniscono tutto quanto è necessario per l’installazione del bidet, ma se mancassero queste parti è necessario acquistarle e averle disponibili prima di iniziare l’installazione del bidet.

Come fissare il bidet al pavimento: gli strumenti necessari

Per fissare il bidet al pavimento sono necessari alcuni strumenti di facile reperibilità, in particolare: una chiave inglese, una chiave a pappagallo, tubi flessibili e stucco per idraulico. Un primo passo per capire come fissare il bidet al pavimento è osservare un bidet già installato e capirne il sistema: va sempre considerato che un bidet è composto da un miscelatore e una piletta di scarico (che sono compresi nel gruppo del rubinetto) e nella parte posteriore un altro miscelatore di acqua calda e acqua fredda completato con due tubi flessibili per il carico dell’acqua.

Inoltre è sempre presente una levetta che comanda l’apertura e la chiusura della piletta, cioè al tubo che collega la piletta al sifone a pavimento e alla parte del tubo che si collega al muro.

Come fissare il bidet a pavimento: il procedimento

Prima di fissare il bidet a pavimento è utile segnare i punti con un pennarello (sia sul pavimento che sul muro) e forare in corrispondenza di dove andranno le staffe in acciaio su cui fissare il bidet stesso. Fatto questo, è importante prima di fissare il bidet collegare i due tubi flessibili a intreccio, che andranno a essere nascosti dal bidet stesso. A questo punto è possibile fissare il bidet, stringendo con attenzione i vari bulloni, in modo che non vi sia il rischio di perdite d’acqua e controllando che i tubi siano assicurati nel modo corretto. Lo stucco idraulico serve anche a questo e a chiudere eventuali fessure da cui potrebbe disperdersi acqua.

L’ultimo controllo sarà quello relativo all’impianto, per cui al buon funzionamento di acqua calda e fredda dai rispettivi tubi. A questo punto l’installazione dei bidet a pavimento è completa.

Abbiamo visto come fissare un bidet a pavimento in modo semplice: si tratta di un’operazione alla portata di chiunque abbia una discreta manualità, ma se avete dei dubbi sulla riuscita della stessa è sempre meglio chiedere l’intervento di un professionista del settore.

Se vuoi avere maggior informazioni sui modelli di bidet al pavimento presenti sul mercato, sui loro costi e sistemi di montaggio e sul costo di una ristrutturazione del bagno, contatta i nostri esperti, che sapranno rispondere alle tue domande e consigliarti la soluzione migliore per la ristrutturazione del bagno, in modo da ottenere un lavoro fatto a regola d’arte ma allo stesso tempo non spendere una quantità eccessiva di denaro.

 

Contattaci

Contattaci per avere un semplice consiglio, un preventivo e/o un sopralluogo gratuito per trovare la migliore soluzione per le tue esigenze! Operiamo in tutta Italia.