Ristrutturazione Bagno

Ristrutturazione bagno. Un momento amato e odiato contemporaneamente da ogni proprietario di casa. Amato perché tutti adorano dare un nuovo look alla propria abitazione, compreso il bagno che è forse una delle stanze più utilizzate e vissute di ognuno di noi. Odiato perché l’idea di spendere soldi non sempre è entusiasmante. Per questo motivo bisogna saper scegliere i giusti materiali, sfruttare al meglio lo spazio e usare l’ingegno in modo tale da spendere un prezzo ragionevole, ma contemporaneamente avere degli ottimi risultati per quanto riguarda la ristrutturazione bagno. Tanti piccoli accorgimenti, consigli e suggerimenti che possono trasformare la scelta di cambiare in un passo positivo, privo di brutte sorprese e farci godere solo il lato bello di una ristrutturazione bagno.

La ristrutturazione bagno ha vari passaggi, infatti bisogna pensare a ogni aspetto di questo ambiente, e non lasciare niente al caso. Solo in questo modo si è sicuri che il lavoro sarà fatto bene e con risultati duraturi. Non bisogna pensare solo all’estetica ma, soprattutto se si tratta di una vecchia abitazione, si deve pensare anche alla ristrutturazione del bagno in termini di ciò che non si vede, cioè tutto il sistema idraulico e quello elettrico. Solo in questo modo si può essere sicuri di aver fatto un buon lavoro e di aver speso bene i propri soldi.

La ristrutturazione bagno prevede i seguenti passaggi:

  • Smantellamento vecchi sanitari;
  • Demolizione del vecchio pavimento;
  • Rimozione vecchie tubature dell’acqua;
  • Rifacimento del nuovo impianto idraulico;
  • Rifacimento nuovo impianto elettrico;
  • Messa in posa del nuovo pavimento, rivestimento e maioliche;
  • Messa in posa dei nuovi sanitari;
  • Tinteggiatura delle pareti.

Per la ristrutturazione bagno il tempo necessario solitamente è di massimo 7 giorni, in questo modo si potrà avere un bagno nuovo, bello e funzionale. Che sia piccolo o grande cambia poco, perché i tempi sono valutati in base alle cose da fare e non in relazione allo spazio. 

Solitamente si tende ad usare colori chiari, ma se l’ambiente è grande e luminoso, allora si possono anche usare colori più vivaci come il blu, celeste o verde.

La ristrutturazione di un bagno prevede anche piccoli dettagli e accessori nuovi che nel complesso migliorano notevolmente l’aspetto finale, come la scelta di uno specchio grande e luminoso, l’utilizzo di portasciugamani e portasapone nuovi. Anche il tappeto, le tende e gli asciugamani possono essere modificati, in modo da intonarsi con il nuovo ambiente che abbiano creato dentro casa.

Per maggiori informazioni e preventivi su misura, contattate i nostri esperti di ristrutturazione bagno.

  • Nel momento in cui si procede a ristrutturare un bagno, molto spesso ci si scontra con le misure che si hanno a disposizione, le necessità e i propri desideri: infatti, soprattutto, quando si hanno due bagni in casa, si può pensare di sistemare sia doccia che vasca da bagno.

  • Sapere come montare il rubinetto della vasca da bagno può essere importante quando si ha la necessità di intervenire con una piccola riparazione nell’impianto della vasca o anche nel caso in cui si vogliano cambiare tutti i rubinetti del bagno, per un rinnovamento radicale.

  • Quali sono i prezzi di una vasca da bagno angolare? Questo tipo di soluzione per la ristrutturazione del bagno risulta una delle più interessanti quando non si abbia a disposizione uno spazio abbastanza ampia per una vasca stand alone oppure non si voglia ricorrere alla classica vasca rettangolare da incasso.

Contattaci

Contattaci per avere un semplice consiglio, un preventivo e/o un sopralluogo gratuito per trovare la migliore soluzione per le tue esigenze! Operiamo in tutta Italia.