Battiscopa termici

Battiscopa termico, un'ottima soluzione per coniugare benessere e risparmio domestico. Il radiante a battiscopa è un'invenzione piuttosto recente che  va ad aggiungersi ad atri sistemi radianti come il riscaldamento a soffitto e quello a pavimento utilizzati in bioedilizia.  Pare proprio che i vecchi radiatori siano destinati ad "andare in pensione" sempre più rapidamente per lasciare il posto a soluzioni più innovative e vantaggiose per i consumatori.

Il battiscopa termico, così come gli altri sistemi radianti, anche in virtù della crisi economica hanno iniziato via via a diffondersi con la prospettiva concreta di risparmi economici consistenti in bolletta a lungo termine. Negli anni, inoltre, è cresciuta la sensibilità verso l'ambiente e l'impiego di energie pulite tratte da fonti rinnovabili. Sistemi come il riscaldamento a pavimento e il radiante a battiscopa, ad esempio, sono perfettamente integrabili con impianti fotovoltaici.


Analizziamo il funzionamento dei battiscopa termici. Il sistema radiante copre il perimetro delle pareti delle stanze proprio come i tradizionali battiscopa, che irradiano il calore alle pareti che a loro volta lo diffondono nelle stanze. Questo sistema aumenta la sensazione di calore percepito nei vari ambienti di casa e grazie a questo diminuisce sensibilmente l'emissione di energia termica per unità di superficie.
Precisiamo che in commercio esistono due tipi di sistemi: battiscopa elettrico e battiscopa idraulico.
Il primo contiene all'interno una resistenza elettrica che fornisce il calore e lo propaga. Il secondo funziona con l’acqua riscaldata che scorre nei tubi di rame inseriti nel battiscopa e può tranquillamente essere combinato alla caldaia di casa. Se si dispone di un buon impianto termico il battiscopa ad acqua consente praticamente di azzerare i consumi energetici.


Il battiscopa termico, grazie al fatto che viene percepito come un normale battiscopa, non è esteticamente invasivo, anzi, diventa un vero e proprio complemento d'arredo ad ingombro zero che risolve
efficacemente ogni esigenza di spazio.  Un ulteriore vantaggio nel trasferire calore alle pareti sta nel fatto che le mantiene asciutte scongiurando fastidiosi rischi di umidità.  Consideriamo poi il fatto che l'alimentazione del battiscopa termico avviene in vari modi (es. legna o metano).


Un battiscopa termico quanto può costare? Sono diversi gli elementi che determinano la spesa finale. A livello puramente orientativo diciamo il costo varia dai 70 ai 100 euro per metro lineare. Quindi
dipende in primis dalla superficie da coprire, e poi anche dalla manodopera, dal tipo di impianto scelto, dal design ecc. I costi di muratura invece sono pressochè insignificanti. Se la superficie da rivestire non è enorme, questa soluzione per il riscaldamento domestico conviene di gran lunga più di altre attualmente in
commercio.

Contattaci

Contattaci per avere un semplice consiglio, un preventivo e/o un sopralluogo gratuito per trovare la migliore soluzione per le tue esigenze! Operiamo in tutta Italia.