Impianto Fotovoltaico

Il fotovoltaico è o non è il nostro futuro? E’ la soluzione ecologica per continuare ad utilizzare l’energia con un occhio di riguardo al pianeta Terra? Sempre più spesso capita di vedere fuori città distese e distese di pannelli fotovoltaici. Per non parlare di quelli che di tanto in tanto spuntano sui tetti di qualche villetta. In quanti si saranno chiesti almeno una volta se vale o no la pena passare all’energia pulita. Allora cerchiamo di approfondire l’argomento. Solo poi sarà possibile fare una valutazione più consapevole.


In parole semplici un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l’energia solare in energia elettrica. Trasforma il calore di una fonte inesauribile come il sole a nostro vantaggio. Installare un impianto su una copertura già esistente permette quindi di produrre energia in regime di autoproduzione solo dove serve e senza emissioni inquinanti (es. combustibili fossili tipo petrolio, carbone ecc). Un risparmio che si concilia con la sostenibilità ambientale. E ciò non è poco.

Il fotovoltaico, rispetto ad altre energie rinnovabili come l’eolico, dà una certa sicurezza in più perché l’energia del sole è disponibile uniformemente sul pianeta. Acqua e vento, ahimè, un po’ meno. L’Italia è una terra baciata dal sole e questo garantisce la costanza nel disporre di questa fonte.

Bisogna poi considerare che installare i pannelli al giorno d’oggi è semplicissimo. Ce ne sono di diverse dimensioni, adattabili alle singole esigenze e ad ogni luogo. Che abitiate in città o in campagna poco importa. Potete usufruire di questa fonte energetica ovunque lo desideriate e incrementarla in qualsiasi momento. La modularità del sistema fa si che aumentando il numero di pannelli aumenti l’energia voluta. Da qualche anno sono  disponibili incentivi pubblici “in conto energia” che consentono di risparmiare ancora di più in fase di installazione. Risparmio che si va a sommare a quello sulle successive bollette.

Funziona così: lo stato eroga in modo costante, per i primi venti anni di vita dell’impianto, somme ai privati che usano questa fonte rinnovabile connessa alla rete. Niente da fare per utenze isolate. I pannelli per legge devono essere conformi alla normativa IEC 61215 ed  essere certificati per l'uso come componente con doppio isolamento. Il fotovoltaico, come è facile comprendere, ha molti vantaggi. E man mano che si diffonderà l’uso di questi impianti diminuiranno sensibilmente anche i costi di avviamento. Questione di tempo.

 

Contattaci

Contattaci per avere un semplice consiglio, un preventivo e/o un sopralluogo gratuito per trovare la migliore soluzione per le tue esigenze! Operiamo in tutta Italia.